<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://px.ads.linkedin.com/collect/?pid=2166908&amp;fmt=gif">

Digital Transformation

Trasformazione Digitale

Come Fare la Trasformazione Digitale

Se sei un imprenditore sai, come me, che rimanere sul mercato ed essere competitivi con prodotti e servizi, riducendo i costi e mantenendo i margini, non è cosa semplice. Fare impresa in Italia è un mestiere da supereroe, ma non basta sentirsi “eroi” o “vittime” per risolvere il problema. La burocrazia aumenta e il mondo va avanti comunque.

Oggi il mercato richiede nuove competenze, nuove tecnologie e nuove strategie per stare al passo e far emergere il proprio business, e ogni giorno è un buon giorno per rimettersi in gioco.

"non basta più “fare come abbiamo sempre fatto”.

Troppe cose non funzionano più, far finta di nulla non è certo la via migliore da percorrere, ma nemmeno agire senza un obiettivo chiaro.

È arrivato per tutti il momento di innovare, di trasformare, di efficientare grazie al phygital.

Cosa cambia con il Digitale

Stiamo vivendo un momento unico nella nostra storia, molte cose sono cambiate senza quasi lasciarci il tempo di rendercene conto. Gli strumenti digitali a disposizione di chiunque, l’intelligenza artificiale, i motori di ricerca, i social network e le molteplici possibilità di integrazione fra i sistemi, stanno letteralmente trasformando il mondo del lavoro e la vita di tutti i giorni.

Trasformazione Digitale Integrazione HubSpotLa trasformazione digitale è infatti un insieme di cambiamenti culturali, tecnologici, organizzativi, sociali e manageriali che hanno impatto, ormai da tempo, su tutti gli aspetti della società, in ambito privato, lavorativo e delle interazioni sociali.

Macchine, software e persone sono sempre più connesse in una relazione continua che fonde fisico e digitale creando un nuovo modo di progettare la comunicazione, il marketing e l’esperienza d’acquisto come un tutt'uno fisico + digitale = phygital.

Il modo in cui ci relazioniamo tra individui, le modalità con cui organizziamo e svolgiamo le attività lavorative, sportive e ludiche si trasforma ogni giorno grazie alle possibilità offerte dalle tecnologie digitali a disposizione, sia a pagamento che gratuite.


Cogliere questa opportunità significa fare proprie nuove competenze, vedere gli scenari futuri e cavalcare l’onda utilizzando in modo efficace quelle tecnologie che accelerano i processi e creano benessere e valore.

Nuovi Modelli di Business: la Freemium Economy

Un aspetto importante da considerare, legato al marketing più che alla tecnologia, e che sta accelerando la trasformazione digitale (o meglio phygital), sta nel fatto che il web ed il cloud stanno offrendo la possibilità di semplificare e velocizzare il modo in cui si rendono disponibili prodotti, servizi e contenuti.

Tecnologie sempre più economiche e facili da usare, consentono di far provare prodotti e servizi ai clienti, offrendo loro nuove esperienze di intrattenimento e acquisto.

freemium economy trasformazione digitale
Se fino a pochi anni fa per usufruire di un prodotto, o poter fruire dei contenuti, erano richieste interazioni fisiche, procedure tecniche ed installazioni complesse, oggi è tutto molto più semplice. Ai tuoi clienti basta andare in rete per trovare quello di cui hanno bisogno, e le aziende che lo hanno capito, offrono loro contenuti gratuiti, prima di proporre la vendita, creandosi nuove opportunità di business.

Questo nuovo mondo digitale consente, alle aziende che utilizzano la tecnologia in modo intelligente, di mettere sul mercato la propria offerta in tempi rapidi, saltando la distribuzione fisica e l’intermediazione.

E cosa assai più potente, è la possibilità di avere feedback e dati reali su cui basare le proprie strategie, decisioni e miglioramento continuo. Il web offre una risposta in tempo reale recuperando dati dalle interazioni con i clienti, diventa dunque più semplice e chirurgico decidere come muoversi.

Il Digital Divide: l’Ostacolo da Superare

trasformazione digitale digital divide

Ma c’è un problema: comprendere la tecnologia, e come la trasformazione digitale può innovare il modello di business in azienda, è senza dubbio uno degli ostacoli più difficili da superare per chi, ancora oggi, ha il digital divide.

Molti uomini d’azienda hanno ancora poca dimestichezza con il linguaggio e tecnologie del mondo digitale, e rimangono indietro nella competizione, non avendo una visione chiara delle opportunità connesse alla digital transformation ed al phygital.


I prolungati lockdown e le limitazioni imposte dalla pandemia infatti, hanno “messo a nudo” chi non si era attrezzato per tempo, bloccando l’intera operatività di molte aziende.

Lo dimostrano questi numeri:

  • nel 2020 i lockdown hanno fatto sospendere il 45% delle PMI italiane
  • il 41% dichiara un calo del fatturato superiore al 50%
  • il 51,5% delle aziende prevede la mancanza di liquidità per coprire le spese del 2020
  • il 90% degli investimenti pubblicitari si sono spostati sul digitale
  • l’82% delle esperienze di acquisto passa dall’online

Rimanere a guardare, o procrastinare, non è certo la migliore strategia per restare profittevolmente sul mercato, soprattutto per quelle imprese piccole e medie, che vivono alla giornata, senza una vera e propria pianificazione strategica. Il mercato, finito questo momento particolare, non tornerà come prima, sarà diverso e sarà sempre più una fusione delle interazioni fisiche e quelle digitali, ovvero phygital.

Digitalizzare il Business: la Soluzione

La soluzione, a portata di tutte le aziende, B2B e B2c, di qualsiasi dimensione e tipo, consiste nell’abbracciare il cambiamento e far proprie quelle tecnologie e quei modelli che possono portare rapidamente, e in modo sostenibile, benefici sotto diversi aspetti: organizzazione, finance, produzione, gestione, marketing, vendite e servizio post vendita.

Digitalizzare il business, come potresti pensare, è una generalizzazione bella e buona, ma se andiamo a “spacchettare” il concetto in pezzi più piccoli, sarà più semplice comprendere come applicare in azienda la trasformazione digitale ottenendo una maggior efficienza, minori costi e crescita del business.

Trasformazione Digitale: come Fare

Iniziare un percorso di digitalizzazione aziendale richiede innanzitutto idee chiare, una strategia ed un piano sostenibile. Per semplificare al massimo potremmo iniziare dividendo l’azienda in comparti, in “settori” in cui si svolgono le attività strategiche e sulle quali lavorare per innovare ed efficientare:

  • organizzazione interna
  • finanza e controllo
  • produzione
  • gestione operativa
  • marketing
  • vendite
  • servizio post vendita

L’organizzazione interna di un’azienda è il punto di partenza del processo per individuare ruoli e competenze chiave, definire infatti chi fa cosa e come, è il primo passo verso una maggior efficienza, diminuendo sovrapposizioni e definendo chiaramente la squadra in campo, le modalità di comunicazione, livelli e permessi di accesso alle informazioni.

Adottare poi un sistema centrale in cloud per la gestione e organizzazione delle risorse, ad esempio un ERP che integri tutti i processi di business rilevanti quali le vendite, gli acquisti, la gestione magazzino, la contabilità, la fatturazione, i progetti …è un altro passo fondamentale per ridurre gli sprechi di tempo e risorse, abbattere i costi nascosti e avere un cruscotto in tempo reale, mettendo così le basi per lavorare e comunicare attraverso differenti device sia in azienda che in mobilità.

In alternativa è possibile integrare le risorse e le piattaforme già presenti, tramite API e Web Service, per i quali è sempre meno complesso e costoso ottenere il risultato, grazie alla vasta scelta di soluzioni in cloud Ready To Use.

Business Automation

Entrando nella parte operativa e di produzione, qualunque sia l’azienda, il settore e la dimensione, ci sono operazioni e attività che si possono migliorare e automatizzare con software di automation, sia dei processi produttivi che delle comunicazioni, per portare innovazione, crescita e riduzione dei costi.

Mappare i processi e i flussi aziendali è il modo migliore per consapevolizzare le risorse umane e individuare dove e come migliorare. Il software di automation poi svolgerà automaticamente tutte quelle attività, che svolte manualmente, aumentano la già lunga dei ToDo che ognuno di noi ha in un ambiente lavorativo.

CRM

Un altro asset aziendale imprescindibile per una digital transformation senza frustrazioni è il CRM, il sistema di gestione delle relazioni con i clienti.
Nella stagione del web e dei social, dove abbondano canali e contenuti e dove la pubblicità tradizionale ha perso di efficacia, l’inbound marketing rappresenta una metodologia molto efficace per ottenere risultati in termini di awareness del brand, generazione di nuovi contatti e vendite, sia per chi opera nel mercato business, sia per chi opera nel consumer e retail.

Fondamentale per la strategia inbound è la conoscenza del cliente, che è sempre al centro di ogni attività, dunque il CRM diventa il miglior alleato per l’azienda.

Inserire in azienda un sistema di customer relationship management, che funga da regia centrale dell’intera strategia, e che consenta di gestire il marketing, le vendite ed il servizio clienti è l’ultimo passo fondamentale per poter fare una vera trasformazione digitale aziendale.

Come Rendere Agile la Trasformazione Digitale del Business

Visti i punti cardine di una sana e sostenibile trasformazione digitale, mettere in pratica in azienda un piano operativo potrebbe rivelarsi un’opera titanica, una montagna molto alta da scalare, minata e impervia.

Il modo migliore per raggiungere l’obiettivo è fatto di piccoli passi, continui e iterativi.
Innescare il cambiamento, si sa, è difficile e porta con sé tutti i limiti dell’abitudine e delle “zone di comfort” individuali, ma se si approccia con un metodo agile, fatto di piccole innovazioni e di una roadmap chiara e tempificata, in modo che sia realmente sostenibile dall’azienda e dalle persone, allora il processo sarà semplice e di immediato beneficio, soprattutto misurabile.

In merito alla sostenibilità ed ai costi connessi all’adozione di nuove tecnologie digitali per il miglioramento delle aziende e la formazione del personale, devi sapere che la Comunità Europea mette a disposizione una quantità di risorse mai vista prima. Un'opportunità che apre nuovi spiragli per tutte quelle aziende che ancora sono claudicanti nel digital e che necessitano di formare il proprio personale con nuove competenze per rimanere competitive sul mercato.

 

Non dimenticare di condividere questo post

Resta in contatto!

Rimani aggiornato sulle ultime novità in materia di marketing, neuroscienze applicate al marketing, vendita e crescita per le aziende. Ricevi in anteprima l’invito ai nostri webinar e agli eventi live.