HubSpot CRM

HubSpot CRM

Il CRM gratuito più efficace sul mercato

HubSpot CRM è un software CRM in cloud gratuito che permette di amministrare le informazioni e gli automatismi in un unico sito web, semplice ed immediato, dove tutto è stato pensato per lavorare in modo organizzato ed efficace.

Cos’è il CRM?

Innanzitutto devi sapere che CRM è l’acronimo di Customer Relationship Management ed è uno strumento software che semplifica la gestione delle informazioni, delle relazioni con clienti e potenziali clienti facendoti risparmiare tempo e denaro.

A cosa serve il CRM?

Serve a raccogliere ed analizzare in modo immediato tutte le informazioni utili che acquisisci durante i percorsi di acquisto dei clienti, facilita la creazione di rapporti commerciali, aumenta la produttività dell’azienda automatizzando i processi e rende le relazioni con i clienti sempre più stabili e proficue nel tempo.

Avere a portata di click i dati che contano, è infatti un vantaggio competitivo che consente di risparmiare tempo, aumentare le vendite e fidelizzare i clienti.

CRM è una Strategia di Marketing

Il software CRM è lo strumento, ma il Customer Relationship Management è soprattutto una filosofia, parte della strategia inbound marketing, e un modo di pensare la gestione del marketing, organizzando le informazioni per trarre il massimo vantaggio in termini di vendite e assistenza post vendita.

Terminologia del CRM">Di seguito puoi trovare il significato di alcuni termini utilizzati spesso nel Customer Relationship Management.

 

Suspect

Il suspect è una qualsiasi persona che potenzialmente potrebbe essere interessata ad acquistare i tuoi prodotti o servizi, ma di cui non sai nulla, non hai dati e informazioni di contatto. Potresti averlo incontrato ad una fiera di settore, potrebbe essere un visitatore del tuo sito web, una persona che ha sentito parlare della tua azienda, ...

Potrebbe essere un potenziale cliente, ma è ancora "freddo", non hai dati di contatto in tuo possesso per poterlo contattare, per inviargli una mail o invitarlo ad un evento, ad esempio. Non sai se e quando potrebbe decidere di scegliere le tue proposte.

Prospect

Una persona che si dimostra interessata a un tuo prodotto o un servizio e interagisce con te o la tua azienda, diventa un Prospect, ovvero un potenziale clientepiù caldo” e maggiormente predisposto a concludere un affare. Analizzando i dati acquisiti nelle interazioni con il prospect, per esempio facendo domande in grado di capire meglio chi sia, quali sfide si trova ad affrontare, cosa ha già fatto che ha funzionato e cosa non ha funzionato, cosa teme e quali sono i suoi obiettivi, sarai in grado di qualificarlo, ovvero costruire un profilo arricchendo di informazioni la sua scheda anagrafica. Cosa molto utile qualora il prospect decida che è arrivato il momento di fare affari con te e la tua organizzazione.

Lead

Nella strategia CRM il potenziale cliente viene definito Lead, ovvero una persona che volontariamente ha lasciato i propri dati di contatto per comunicare con l'azienda. Come puoi immaginare, il Lead è un potenziale cliente allo stato più avanzato, "più caldo". È infatti un individuo che ha palesemente manifestato l'intenzione di provare e/o acquistare un tuo prodotto o servizio, probabilmente ha scaricato un contenuto utile che gli hai offerto, vuole saperne di più sulla tua organizzazione ed è disposto a relazionarsi con i membri del tuo team. Nel Permission Marketing il Lead è colui il quale ti ha dato il permesso di comunicare con lui!

Cliente

Il Lead che acquista direttamente o chiude una trattativa commerciale iniziando una relazione d'affari con la tua azienda è un cliente. Sembra banale, ma non è proprio così: generare un nuovo cliente, infatti, può costare all'azienda dalle 7 alle 10 volte di più rispetto a quanto costa stimolare un cliente a fidelizzarsi e rimanere cliente a lungo. Dunque raccogliere informazioni sui clienti prima, durante e dopo l'acquisto è di fondamentale importanza per poter orientare il marketing, le vendite e lo sviluppo di nuove soluzioni e prodotti maggiormente personalizzati e con maggior profitto.

Curare il cliente, ascoltarlo, intervistarlo e comprendere quali sono le sue sfide, i suoi falsi miti, le sue domande frequenti e le sue obiezioni, consente qualificare e profilare sempre di più le proprie Buyer Personas, ovvero i profili dei clienti ideali che si intende raggiungere nel mercato.

Fan, Promotore Naturale e Advocate

Un cliente soddisfatto della propria scelta, contento dell'assistenza che ha ricevuto dopo l'acquisto e predisposto a parlare bene della tua azienda e delle tue soluzioni nella sua cerchia di amicizie è un Fan.

I cosiddetti “advocates” sono coloro i quali raccomandano i tuoi prodotti o servizi senza ricevere nulla in cambio e sviluppano relazioni più solide e strette con la tua azienda.

Pipeline di Vendita

Il percorso che compie una persona, da quando inizia ad interagire con l’azienda attraverso i canali web e social, il telefono, la mail e gli incontri o visite nel punto vendita o ad eventi, nella strategia inbound marketing viene definito Buyer's Journey.

Nella fase finale, quando il Lead si relaziona con gli addetti alle vendite, il percorso viene definito Pipeline.
Il CRM aiuta a gestire e monitorare questi percorsi facilitando il compito di chi si occupa di comunicare con il cliente, nel momento giusto e sul canale giusto.

Marketing, Sales e Service

Le tre principali divisioni aziendali nella strategia CRM sono:

  • Marketing: il team e le persone che si occupano della pianificazione e la gestione di tutte le attività utili a posizionare prodotti e servizi nel mercato;
  • Sales: il team di commerciali dedicati alle trattative nel processo di vendita;
  • Service: il team che si occupa dell’assistenza clienti post vendita.

Marketing Automation

Nella gestione delle attività di vendita, delle azioni di comunicazione e nel marketing, molte attività sono ripetitive e possono essere anticipate e pianificate. Con l’automazione del CRM è possibile far lavorare il software in modo automatico, ad esempio inviando mail in sequenza, rispondendo in modo automatico con un ChatBot e molto altro...

Quali benefici porta il CRM in azienda

Poter fare affidamento su un sistema che ti consenta di gestire le relazioni con i clienti e con i potenziali clienti, oggi è prezioso, ma soprattutto un’opportunità irrinunciabile.

Perché? Prova a pensare a questi tre vantaggi:

  1. una persona con cui hai stabilito una relazione si fiderà di te e sarà più invogliata ad acquistare;
  2. un cliente fidelizzato costa dalle 5 alle 10 volte meno di un nuovo cliente;
  3. i clienti soddisfatti e fedeli ti promuovono in maniera disinteressata, onesta e gratuita nella loro cerchia di amici e di conoscenti, diventando ambasciatori del tuo brand.

Se sei un imprenditore, un manager o un operativo e ti occupi del marketing, delle vendite o dell’assistenza post vendita, sai bene quanto sia importante la gestione dei contatti, delle relazioni con i clienti e delle informazioni.

Sai altrettanto bene cosa significhi “farsi scappare” delle opportunità, arrivare in ritardo con un’offerta o una presentazione, dedicare tempo a leggere le mail e rispondere ad uno ad uno, mantenere viva la relazione con le persone “rimanendo in contatto”, trovare il tempo per fare tutto quel che serve, cercare dati sparsi su diverse piattaforme...

Il CRM è un alleato indispensabile, ti consente di pianificare le attività, avere a portata di click le informazioni che contano ed essere efficace sia nel marketing, che nelle vendite e nell’assistenza post vendita.

Probabilmente potresti pensare che tutto questo lo fai già, che le informazioni sono raccolte con diversi strumenti o che hai già un gestionale dedicato alle attività di marketing e vendita, ma forse non stai considerando quanto ti costi il tempo che dedichi nel reperirle gestendo manualmente ogni singola operazione. I dati oggi sono davvero tutto, ma senza controllo portano frustrazione e risultati discontinui.

La soluzione, per avere il controllo dei dati, farli diventare realmente un alleato per prendere le decisioni giuste ottenendo risultati in termini di lead generation, vendite e posizionamento è un sistema integrato, di facile utilizzo su qualsiasi device che raccolga solo ciò che serve e lavori automaticamente per rendere efficace la strategia inbound.

HubSpot cos'è?

HubSpot CRM

 

Parte di un sistema evoluto e dotato di machine learning e intelligenza artificiale, HubSpot consente di gestire contatti e aziende, pipeline di vendita e marketing automation, pianificazione e contenuti web e social. Anche definito All In One, HubSpot dispone di molteplici strumenti per il marketing on e off line, per le vendite e per chi si occupa dell’assistenza clienti.

 

Adatto alle piccole, ma anche alle grandi aziende, fornisce strumenti per la strategia inbound marketing con HubSpot, sia per il B2C che per il B2B ed ha implementato funzionalità specifiche per chi utilizza nel proprio Funnel la strategia ABM (Account Based Marketing) ed è integrabile con praticamente qualsiasi software o sistema sul mercato.

Guarda in questo video una "Breve Panoramica HubSpot CRM"

Breve Panoramica HubSpot CRM-Vidyard

Case History

Qui puoi trovare la case history di un'azienda che già utilizza il CRM HubSpot:

Articoli correlati

Resta in contatto!

Rimani aggiornato sulle ultime novità in materia di marketing, neuroscienze applicate al marketing, vendita e crescita per le aziende. Ricevi in anteprima l’invito ai nostri webinar e agli eventi live.