Analisi & Strategia

Workshop: lo strumento per costruire una strategia data driven.

Per costruire una digital strategy guidata dai dati, parti da un audit e coinvolgi tutto il team.

Immaginiamo di dover prendere un’importante decisione, che potrà cambiare in parte la nostra vita. Prima di prenderla probabilmente ci confronteremo con le persone strette, famiglia o amici, perché in un modo o nell’altro anche loro saranno coinvolte in questo cambiamento o semplicemente per avere un loro punto di vista. 
È un processo naturale, molto studiato dalle Neuroscienze e anche se spesso le decisioni sono prese a livello soggettivo, solo per il fatto di aver condiviso un dubbio o aver chiesto un parere “esterno” il processo decisionale risulta più delineato. 

Se proiettiamo questo scenario in ambito aziendale, talvolta tutto viene completamente stravolto. Infatti, soprattutto nelle aziende con gerarchie molto verticalizzate, le decisioni vengono calate dall’alto senza consultazioni o confronti, generando un risultato molto differente da quello auspicato. 

È bene considerare questi retroscena se si vuole intraprendere un percorso di Digital Transformation, in cui la collaborazione e la condivisione stanno alla base della buona riuscita del progetto. 

Se l’obiettivo è costruire una data-driven strategy è dunque fondamentale partire da un workshop.

 

Chi deve partecipare al workshop?

Per costruire dunque una strategia di digital marketing data driven, serve la collaborazione di tutto il team: commerciale, di marketing o service (post vendita) con l’obiettivo di condividere i dati, i dettagli e le informazioni necessarie per avere una panoramica globale della situazione di partenza.

Spesso da questo laboratorio a più mani emergono spunti fondamentali, elementi importanti a cui magari non abbiamo dato peso, dati significativi ma anche criticità che devono essere migliorate se si vuole mirare all’eccellenza. 

 

Come organizzare un workshop?

Se si vuole costruire una nuova strategia di web marketing, il workshop deve partire dall'analisi dell’offerta (sia essa online che offline). 

Per ogni prodotto (o categoria) e servizio è necessario coinvolgere il team che deve rispondere a domande come: 
Che prodotto/servizio è? 
Come lo descrivi?
Qual'è il beneficio che il cliente otterrà dal servizio o prodotto?
Quali sono i vantaggi dell’offerta?
Come proponi il prodotto/servizio?
Quali sono le domande frequenti che i clienti fanno in relazione al prodotto/servizio?
Quali sono i dubbi o le perplessità o le critiche che i clienti muovono?
Quanto costa? A quanto lo vendiamo?

Dopo l’offerta, occorre dedicarsi ad analizzare il cliente

Spesso quando si parla di strategie di marketing o di contenuti web, i team condividono le proprie idee senza però farsi delle domanda fondamentali:
“chi sono i miei migliori clienti?”
“cosa stanno cercando?”
“cosa vorrebbero avere di più?” 
“come potremmo rendere la loro esperienza migliore?”

Focalizzarsi sul punto di vista del cliente semplificherà la costruzione di una strategia di content marketing efficace e la creazione di un piano di email marketing di successo

Dopo queste analisi, passiamo ai dati che ci arrivano dai canali digitali o dai social. 

Conoscere gli analytics del sito web e dei social media è utile, ma per ottimizzare la user experience serve sapere di più. 

Per aiutarti a strutturare la tua strategia e creare contenuti personalizzati e dedicati ai tuoi clienti e ai loro bisogni trovi qui sotto il link ai nostri template compilabili.

Scarica i template

Ad esempio: 
“con quali parole chiave è posizionato il sito web?”
“quali parole chiave usano i clienti per ricercare il prodotto online?”
“quali contenuti hanno più volume di ricerca?” 
“come sono posizionati i competitors?”
“su quali parole chiave generano traffico?”
e ancora…
“come comunicano sui social i competitors?”
“quali sono le conversazioni sui social inerenti ai prodotti/servizi”
e così via. 

Questo approfondimento è fondamentale per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca, costruire un piano editoriale che crea un maggior coinvolgimento ed iniziare a costruire le basi per una digital strategy di successo

Per saperne di più leggi la Guida Definitiva al SEO Marketing.

Guida Definitiva al SEO Marketing

Quanto deve durare? 

L’audit può durare più sessioni ed è importante che sia sempre aggiornato e condiviso dai team. 

Come il mondo digital è in costante evoluzione, anche la comunicazione aziendale deve stare al passo con queste logiche. 


Per costruire una strategia di marketing efficace è essenziale partire con i giusti passi.
Ricapitolando:

  • Coinvolgi il team
  • Analizza i flussi interni
  • analizza i tuoi prodotti
  • Scopri la tua buyer personas.


Se hai bisogno di qualche informazione in più e se vuoi scoprire come strutturare al meglio il tuo workshop in azienda prenota una consulenza con me!

Prenota una consulenza

 

Iscriviti al nostro blog

Le novità e i migliori suggerimenti su marketing, vendite e servizi.