<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://px.ads.linkedin.com/collect/?pid=2166908&amp;fmt=gif">

Digital Advertising

Costi Google Ads: come calcolare il budget pubblicitario

Quanto costa la pubblicità su Google? E come definire il budget per le Ads?

 

Introduzione: che cos'è Google Ads?

Google ADS è la piattaforma di servizi pubblicitari offerta da Google per pianificare campagne di digital advertising nei risultati delle ricerche e sulla rete dei siti partner.

Google è il primo motore di ricerca al mondo e, oltre al servizio di indicizzazione nei risultati organici (non a pagamento), offre anche la possibilità di aumentare la visibilità di un sito web, ecommerce o landing page con strumenti pubblicitari che rispondo a specifiche esigenze:

  • Incentivare le vendite ecommerce
  • Generare Lea d o incentivare i clienti a compiere un’azione
  • Indurre gli utenti a visitare il sito web
  • Incentivare gli utenti a scoprire prodotti e servizi
  • Aumentare la notorietà del brand
  • Promuovere l’installazione di App
  • Stimolare le visite in negozio, punto vendita, bar, ristorante, …

 

Quali tipi di campagna puoi creare con Google Ads?

La piattaforma di pubblicità online di Google mette a disposizione diverse tipologie di campagna in funzione degli obiettivi che si intende raggiungere:

Campagne sulla Rete di Ricerca: servono a posizionare il sito in prima pagina di Google con determinate parole chiave e termini di ricerca.

Annunci sulla Rete Display: consentono di raggiungere gli utenti su 35 milioni di siti web e app, amplificano la portata di una campagna di Ricerca con una maggior copertura.

Campagne Video YouTube: offrono la possibilità di promuovere prodotti e servizi con video e spot sul canale YouTube, il secondo motore di ricerca al mondo.

Campagne Google Shopping: aiutano a promuovere la vendita offrendo agli utenti informazioni sui prodotti ancor prima di aver cliccato sull'annuncio.

Campagne App: consentono di promuovere le applicazioni per iOS o Android su Ricerca Google, YouTube, Google Play e altri canali.

 

Come funzionano le Ads di Google?

Google Ads è un servizio a pagamento che funziona come un'asta. Ogni volta che un utente esegue una ricerca su Google, parte un asta automatica che in pochi millesimi di secondo, in base a molteplici fattori, stabilisce quali annunci pubblicare e in quale posizione.

Va da se che, maggiore è la competizione su una ricerca, maggiori saranno i costi delle Ads per l’inserzionista che desidera primeggiare rispetto ai competitor. 

 

Costi Google Ads: quali fattori incidono?

Il costo di una campagna di digital advertising sulla piattaforma Google dipende da molti fattori, tra cui: l'importo speso dagli inserzionisti concorrenti sullo stesso argomento e territorio, la pertinenza degli annunci rispetto alla ricerca fatta dall'utente e la probabilità che la ricerca di un utente si trasformi in una vendita. Inoltre vanno considerati anche:

  • Il Settore di Mercato
  • La Nicchia di Business
  • La Concorrenza
  • Le Parole Chiave
  • La Qualità della Campagna
  • Le Impostazioni dell'Account Google Ads
  • La Durata
  • L’Estensione Geografica
  • Quality Score
  • Ad Rank

Un parametro estremamente importante che influenza costi di Google Ads più o meno elevati è il Quality Score, che ha un reale impatto su quanto andremo a pagare per ogni click. Tanto più basso è il QS, quanto più spenderemo. Il Quality Score è un punteggio di qualità che viene calcolato in base al rendimento combinato di tre fattori: 

  1. CTR ovvero la percentuale di clic sull’annuncio prevista, è la probabilità che l'annuncio riceva un clic quando viene pubblicato.
  2. Pertinenza dell’annuncio: è il grado di corrispondenza tra l'annuncio e l'intenzione alla base della ricerca di un utente (Search Intent).
  3. User Experience dell’utente sulla pagina di destinazione: il livello di pertinenza (anche in termini di ottimizzazione SEO) e utilità della pagina di destinazione per gli utenti che fanno clic sull'annuncio, oltre alla velocità di caricamento.

La valutazione del Quality Score si basa su un confronto con altri inserzionisti i cui annunci sono stati pubblicati per la stessa parola chiave negli ultimi 90 giorni. 

L’Ad Rank è un algoritmo di Google Ads che attribuisce una posizione ad un annuncio.

 

Quali Metriche considerare prima di determinare il budget pubblicitario

Prima di procedere a valutare quanto investire nelle campagne di digital advertising su Google, occorre aver ben chiaro quali siano i KPI, ovvero le metriche da considerare:

  • Impressions: quante volte viene visualizzato un annuncio
  • CTR (Click Through Rate): n° di click / n° di impressions
  • CPC (Cost per Click): costo addebitato per singolo click
  • CR (conversion Rate): % = n° conversioni / n° click
  • CPL (Cost per Lead - o anche CPA Cost per Acquisition): costo finale per l’acquisizione di un nuovo Lead
  • ROAS (Return On Advertising Spend): ritorno sull’investimento in spesa pubblicitaria
  • ROI (Ritorno sull’Investimento)
  • Lead To Client: quanti lead diventano clienti
  • CLV (Customer Lifetime Value): il fatturato medio generato da un cliente nel suo ciclo di vita
  • QI (Quota Impressioni): n° impressioni generate / n° impressioni totali

Come Definire il Budget per una Campagna Google ADS

Quanto budget dedicare ad una Campagna Google Ads? È la prima domanda che si pongono gli inserzionisti quando valutano l’investimento pubblicitario. Naturalmente, l'importo che si paga per ogni annuncio dipende da molti fattori, come abbiamo appena visto, detto questo, possiamo avere un'idea approssimativa dei costi Google Ads guardando alle medie del settore.

 

Costo medio per clic in Google Ads per settore

CPC medio in Google Ads per settore

Non sorprende che i servizi legali abbiano alcuni dei CPC più alti tra tutti gli annunci di Google sulla rete di ricerca. Sia "Lawyer" che "Attorney" rientrano nella top 10 delle parole chiave più costose su Google e su Bing. I CPC medi nel settore legale sono superiori a 6 dollari. I servizi ai consumatori non sono molto lontani, con un CPC medio di 6,40 dollari.

La maggior parte dei settori ha CPC piuttosto economici sulla Rete Display di Google. L'unico settore con costi per clic superiori a 1 dollaro sulla Rete Display è quello degli Incontri e degli annunci personali.

Il costo medio per clic negli annunci di Google in tutti i settori è di 2,69 dollari per la ricerca e di 0,63 dollari per la visualizzazione.

Anche qui le notizie sono buone: I costi di Google Ads sono aumentati pochissimo rispetto alle cifre rilevate un paio di anni fa (quando le medie erano rispettivamente di 2,32 e 0,58 dollari).
Fonte: Wordstream

 

CPL o CPA medio per azione in Google Ads per settore

CPL CPA medio per azione in Google Ads per settore

I CPA sono cambiati parecchio negli ultimi due anni. Il costo per azione più basso in tutti i settori è ora quello delle automobili, con un costo di soli 33 dollari per azione. Le aziende B2B, immobiliari e tecnologiche, invece, si confrontano con costi medi per azione superiori a 100 dollari.

In genere ci aspettiamo che i costi della pubblicità aumentino nel tempo, ma il CPA medio sulla rete di ricerca è in realtà più basso oggi rispetto a un paio di anni fa. I CPA dei display, invece, sono leggermente aumentati.

Il CPA medio degli annunci di Google in tutti i settori è di 48,96 dollari per la ricerca e di 75,51 dollari per la visualizzazione.

Fonte: Wordstream

 

Come definire il budget per le tue campagne pubblicitarie Google

Rispondere alla domanda “quanto investire in Google Ads” prima di aver compiuto qualsiasi azione è un’impresa estremamente difficile e time consuming, ergo “costi” per l’azienda.

Normalmente un’azienda strutturata definisce nella propria pianificazione finanziaria delle voci di spesa ed i budget da allocare alle varie attività, compreso il marketing, la comunicazione e la pubblicità o promozione.

Se dal bilancio il Finance ha allocato delle risorse per le campagne pubblicitarie digitali, allora sarà compito degli Ads Specialist di utilizzare in modo ottimale le risorse puntando ad ottenere il massimo risultato con la minor spesa, ovviamente in funzione degli obiettivi prefissati.

Se al contrario non è stato definito un budget di marketing, Google Ads offre l’opportunità di lanciare una campagna in apprendimento dinamico, che consente di determinare quali sono le parole chiave maggiormente utilizzare dagli utenti per cercare e quali i costi.

Grazie a questa tecnica ed alle potenzialità offerta dall’Intelligenza Artificiale di Google Ads, saremo in grado di determinare quanto effettivamente investire nelle campagne, ottenendo di fatto “due piccioni con una fava”… ovvero mentre pubblicizziamo otteniamo dati per scalare.

 

Come Promuovere con Google Ads?

Definito il budget per le Campagne, la fase fondamentale per arrivare a risultato è la costruzione della strategia pubblicitaria, ti lascio alcune domande fondamentali per procedere in modo efficace.

 

Definisci i punti fondamentali della tua strategia

  1. Qual e' la Value Proposition?
  2. Qual e' la Reason Why?
  3. A che pubblico ti stai rivolgendo?
  4. Come si comporta la target audience nella customer journey?
  5. Quali sono i tuoi competitor?

Definisci i canali che andrai a utilizzare

  1. Quale dei canali Google Ads rappresenta il tuo "critical path"?
  2. Quali canali possono essere utilizzati a supporto?
  3. Quali sono le offerte e le CTA che utilizzerai in ogni fase?

7 suggerimenti per aumentare il ROAS sugli annunci Google

  1. Stabilisci obiettivi chiari
  2. Scegli parole chiave e termini di ricerca corretti
  3. Stabilisci il tuo budget
  4. Definisci la strategia d’offerta
  5. Ottimizza per dispositivi mobile con formati adeguati
  6. Misura e monitora in ogni fase del percorso per il miglioramento continuo
  7. Migliora costantemente il CRO (Conversion Rate)

Unique Go Phygital

Agenzia Web Marketing: affianchiamo le aziende da 27 anni per far crescere il business, con un approccio multidisciplinare data-driven.

Siamo un Team coeso e motivato dall'eccellenza, per noi e soprattutto per i nostri clienti.

Cosa Facciamo: Omnichannel Strategy, SEO, ADS, Content Marketing, CRO, UX e UI, Web Analysis, Inbound Marketing, Email Marketing Automation, E-commerce Strategy.

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sui nostri contenuti digital e web marketing